Appartenere e cooperare

La dignità del singolo, donna o uomo, è riconosciuta dalla Costituzione italiana, invitando il cittadino al rispetto della libertà altrui. Ogni cittadino viene chiamato allo svolgere i propri doveri, proprio affinché si possa garantire l’esercizio dei diritti dei singoli. La costituzione quindi nelle sue linee di principio, indica l’appartenenza dei singoli al popolo italiano, specificando il modo.

Le coste del mediterraneo, un patrimonio da custodire

Da tempo l’Unione Europea (UE), intraprende azioni e riflessioni sui problemi legati al mare ed alle zone costiere. Gli interventi ed i ragionamenti sono principalmente rivolti allo “stato di salute” delle aree marittime costiere, spesso densamente popolate, ed all’approvvigionamento idrico di queste zone. Particolari azioni e riflessioni, sono rivolte ai paesi del Sud Europa. Nei quali i problemi sono accentuati.

La comunità mediterranea crogiolo di poli e culture diverse

La comunità mediterranea è l’incontro di popoli, culture, usi e tradizioni. Riferimento storico per innovazioni e sperimentazioni, fondamentali per lo sviluppo della civiltà. Cittadini che hanno testato e difeso valori come la democrazia, libertà e tutela dell’individuo. Crogiolo unico di popoli, culture, costumi e tradizioni diversi.

Patrimonio di conoscenze mediterranee, artigianato ed innovazione un connubio imprescindibile

Nel patrimonio di conoscenze mediterranee l’innovazione scaturisce dalla cultura artigianale, legata alla concezione del attività generativa di lavoro e ricchezza per la comunità. Gli innovatori mediterranei concepiscono l’efficacia dell’azione, come realizzazione della persona, una realizzazione delle proprie aspirazioni, ovvero ciò che veramente si desidera e rappresenta chi veramente si è.

RSS
Follow by Email
Torna in alto